2

Visibilità orario di uscita previsto


N
Nicolo' Manzotti

Come lavoratore, dopo aver effettuato una timbratura in entrata vorrei visualizzare in home page l'orario di uscita teorico (basato su orario pianificato, regole presenza impostate e orario di timbratura in entrata) così da poter timbrare correttamente in uscita senza dover effettuare calcoli a mente (o rischiare di generare anomalie).

A

Attività i più nuovi / il più vecchio

Avatar

Fluida - Product owner

Lo stato è cambiato in: previsto

Avatar

Fluida - Product owner

Sulla differibilità è una buona idea perchè come hai identificato tu può aiutare ed evitare errori di calcolo! La inserisco tra le funzionalità da implementare in futuro. Grazie


  • N
Avatar

Fluida - Product owner

Buongiorno l'orario di lavoro, compreso l'orario di uscita. Viene indicato in home, poco sotto l'area di timbratura. Allego uno screenshot. E' questo l'orario a cui fa riferimento?

Le regole di tolleranza sulla timbratura permettono di accettare una timbratura all'interno di un determinato range.
Valuteremo se inserire in questo punto un tooltip o altro che possa chiarire ulteriormente.


N

Nicolo' Manzotti

Buongiorno, in effetti non ho indicato un elemento essenziale del contesto: la differibilità. In base ai limiti di differibilità anticipata/posticipata impostati, all'arrotondamento e all'orario di lavoro pianificato, per un lavoratore determinare l'orario entro cui deve timbrare in uscita per non generare anomalie può non essere immediato.

Esempio: orario di lavoro pianificato 08:45-13:45, differibilità di 30 minuti. Timbro in ingresso alle 09:07, per non generare anomalie devo timbrare in uscita intorno alle 14:07 (in base all'arrotondamento sulla differibilità, il calcolo potrebbe essere diverso). Non è un calcolo complesso da fare a mente, ma potrebbe risultare non immediato per tutti i lavoratori...

Mi rendo anche conto che l'implementazione della funzionalità potrebbe non essere facile in quanto, se non erro, ad oggi il controllo delle timbrature e delle relative regole e l'eventuale conseguente generazione delle anomalie avviene ad un orario prefissato (in questo caso servirebbe invece un controllo immediato a seguito della timbratura in entrata).